Rextronaut

Finora non ho mai creduto che fosse possibile fare qualcosa di entusiasmante con un trapano in mano, ma evidentemente mi sbagliavo…

L’ESA lancia in questi giorni la campagna 2008 di reclutamento astronauti! Considerando che le ultime selezioni sono avvenute nel 1978 e nel 1992 e che il concorso è ristretto a candidati tra i 27 e i 37 anni questa è una vera occasione del tipo once-in-a-lifetime! Certo le possibilità non sono molte, si attendono circa 50′000 canditature per i 4 posti disponibili (+4 riserve), ma tutto sommato è più facile che fare un sei al lotto… o trovare un posto di lavoro come biologo in Ticino!

25 aprile 2008: ho fatto il primo passo verso lo spazio con l’ottenimento del certificato medico di idoneità per piloti privati (JAR-FCL3, class 2). Una visita medica molto semplice improntata più che altro su di una anamnesi approfondita correlata da un esame del sangue, da un elettrocardiogramma a riposo e dalla verifica dell’acuità visiva e auditiva. Apparentemente sono sano come un pesce!!!

19 maggio 2008: il sito per l’inoltro delle candidature è stato ufficialmente aperto. Nella fase di pre-registrazione si devono fornire i dati anagrafici e caricare via web il certificato medico relativo all’esame JAR-FCL3. La password per accedere al formulario di domanda vero e proprio verrà inviata solo in seguito al candidato.

21 maggio 2008: ho ricevuto la password e visionato il formulario per presentare la mia candidatura che è composto da moltissime pagine e contiene le domande più svariate. Ci vorrà un po’ di tempo, ma speriamo che questo possa scoraggiare qualcuno…

28 maggio 2008: dopo una settimana di fatiche e un paio di serate trascorse davanti al computer ho finalmente completato il formulario elettronico e inoltrato la mia candidatura. Avrei potuto aspettare ancora qualche giorno e rielaborare le risposte più in là, ma volevo evitare di farmi seghe mentali per un mese. Ora non resta che aspettare che il termine per l’inoltro delle candidature sia trascorso ed incrociare le dita.

17 giugno 2008: il termine per inoltrare la propria candidatura è scaduto ieri, anche se apparentemente sarà prorogato di qualche giorno perché negli ultimi due giorni il server ESA ha avuto problemi. Chissà, forse a causa di alcuni ritardatari che speravano di accaparrarsi un last-minute? In ogni caso ho ricevuto un e-mail dall’ESA che mi informa che “your application has been submitted successfully and in time“. La qual cosa mi consola, visto che avevo litigato un po’ con il formulario elettronico e non ero sicuro che tutto si fosse svolto nel modo corretto.

18 giugno 2008: Ah, ah, ah! Sono praticamente a cavallo, solo 8000 candidature (di cui 3000 si dice già scartate per mancanza dei requisiti medici di base) sarebbero pervenute all’ESA per i 4 posti da astronauta (+4 riserve). Ne avevano previste decine di migliaia. Dal lato puramente statistico ho circa 1 possibilità su 1000, un giochetto da ragazzi. Vado a mettere in valigia la tuta spaziale!

23 giugno 2008: finalmente l’ESA ha dato i numeri… ufficiali riguardo al numero totale di candidature ricevute. Apparentemente dovrò battermi con solo 8412 concorrenti per ottenere uno dei 4(+4) posti disponibili. Volendo accontentarsi del posto di riserva si tratta pur sempre 1 possibilità su 1051, cioè poco meno di quella di fare un “4” al lotto (1 su 806, peccato che io non sia mai andato oltre il “3”) o quella di azzeccare 10 volte consecutive il colore giusto alla roulette (1 su 1024, senza contare lo zero). Tutto questo ovviamente tralasciando i probabili inciuci di carattere patriottico che probabilmente verranno fatti all’interno dell’agenzia spaziale dai grandi finanziatori come Francia, Germania o Italia. Mi consola il fatto che sui blog italiani c’erano aspiranti in crisi perché la candidatura doveva essere inoltrata in inglese (requisito indispensabile per partecipare al concorso)!

30 giugno 2008: corre voce sui vari blog e forum della rete che qualcuno sia già stato convocato per i test cognitivi. Apparentemente l’ESA contatterà i prescelti via e-mail in sei scaglioni (uno ogni venerdì fino a fine luglio). Dai pettegolezzi raccolti qua e là pare che il profilo dei candidati prescelti finora sia per così dire astronomico ma non stellare, p. es. dottorato in astrofisica ma senza particolare esperienza lavorativa, dunque direi che c’è ancora speranza anche per me! 🙂

14 luglio 2008: da qualche giorno c’è calma sui vari forum e non è comparso più nessun post di candidati esultanti perché convocati ai test cognitivi che si tengono ad Amburgo. Comunque fino a fine mese dovrebbe esserci speranza. In ogni caso, per evitare di avere 8409 persone sparse per l’Europa che si tormentano nel dubbio, l’ESA ha assicurato che tutti riceveranno una risposta. Ho letto anche di una ragazza con il profilo abbastanza simile al mio che è stata chiamata, quindi non demordo… fa anche questo parte del gioco! 🙂
Scommetto comunque che in questa selezione, dopo essere state neglette in precedenza, le donne verranno giustamente trattate con un occhio di riguardo e che alla fine almeno una (se non due) faranno parte della rosa dei selezionati. Secondo me in questo caso sarà un bel vantaggio essere donna!

24 luglio 2008: dopo settimane di trepidazione ho ricevuto oggi, assieme a circa 7500 altri giovani europei, il tanto temuto Gran Rifiuto da parte dell’ESA.

Dear Mr Rex,
On behalf of the European Space Agency, I wish to thank you for your application and interest in joining the European Astronaut Corps.
I regret to inform you that after very careful consideration, it has been decided not to retain your application for the post of Astronaut. However, should you not object, we would like to keep your file on record for other career opportunities at ESA and contact you if a post which matches your profile should emerge.

On behalf of the European Space Agency, I wish you all the best for your further career.
Yours sincerely,
F.C. Danesy (Head, ESOC Human Resources Division)

Finisce così la mia meteorica carriera di astronauta! Per le prossime selezioni che si mormora saranno nel 2012, sarò probabilmente troppo vecchio. 😦
Anche se sapevo che le mie possibilità erano pressoché nulle, speravo almeno di riuscire a superare il primo turno della selezione, se non altro per aver qualcosa di più da raccontare ai nipotini che non “ho riempito un formulario in internet ma sono stato scartato
subito “.
In ogni caso nessun rimpianto, questa eliminazione non rappresenta certo una sorpresa: se fossi andato più avanti nella selezione sarebbe stato straordinario, ma almeno non potrò rimproverarmi di non averci tentato e comunque mi sono divertito a cullare un po’ i miei sogni. Mi consolo leggendo sul web il profilo di alcuni altri candidati eliminati al primo stadio.

…sono Ing. nucleare, ho un master di II livello in esplorazione spaziale (finanziato in parte da ESA), lavoro in Alenia a Torino (ultimamente su Nodo 3) e in più, cosa che mi riempiva di ottimismo, sono anni che faccio paracadutismo, faccio sub da una vita, è da gennaio che seguo un corso intensivo di russo e nel 2003 ho fatto un volo parabolico in ESA…
…pilota di tornado, 1000 ore di volo all’ attivo, 2 lauree di cui una in scienze aeronautiche, accademia aeronautica , una miriade di corsi che vanno da quelli di sopravvivenza a medico scientifici, faccio tanto sport e “credo di essere sano”…
…docteur en medecine, thèse sur la decompression et la plongée, diplome inter universitaire de médecine hyperbare, 5 ans d’experiences en explorations neurologiques, master I et II dans une unité de médecine spatiale, second doctorat en science biologique (neurosciences), plusieurs compagnes de vols paraboliques, actuellement dans un nouveau labo lié au spatial et investigateur pour des projets ESA, plus de 10 publis internationales, des brevets internationaux en biotechnologies, moniteur de plongée, spécialisé nitrox, voileux, astronome amateur, prepa de PPL, etc…

Coloro a cui avevo promesso una cartolina da Marte non rimangano comunque delusi, ve la posso comunque mandare da uno dei tre luoghi sul Pianeta Rosso dove nel 2003 e nel 2007 è atterrato il mio nome!

04 aprile 2009: ebbene sì, oggi 04.04. ho azzeccato il mio primo “4” al lotto indovinando quella famosa probabilità su 806, tanto vicina alla probabilità puramente statistica di essere reclutato come astronauta nella recente selezione dell’ESA. Peccato che, al contrario dell’estrazione del lotto, non ce ne sia una ogni mercoledì e sabato… 😦

12 maggio 2009: ancora pochi giorni, poi finalmente scoprirò chi mi ha fregato il lavoro…
http://www.esa.int/SPECIALS/Astronaut_Selection/SEMZN60YDUF_0.html

21 maggio 2009: ecce homini… (et femina)!

ESA presents new European astronauts

Ecco i sei fortunati prescelti come neo-astronauti europei: Luca Parmitano (I, pilota militare), Alexander Gerst (D, geologo), Andreas Mogensen (DK, ingeniere aeronautico), Samantha Cristoforetti (I, pilota militare), Timothy Peake (GB, pilota collaudatore), Thomas Pesquet (F, pilota civile).

L’unico vero ricercatore è Alexander Gerst (considerando il suo CV lo vedo bene per la prima missione su Marte), tutti gli altri hanno un background di pilota e/o ingeniere aeronautico. Mi chiedo a cosa servano all’ESA tanti piloti sapendo che tutti viaggeranno da passeggeri sulle Soyuz o sulle Orion perché per gli europei non ci sono né capsule né tanto meno navette da pilotare…

12 agosto 2009: L’ESA non mi ha voluto come astronauta? Poco male non mi resta che prendermi una sbronza…

astrobeer

…e ritentare la fortuna! Quel che si dice “drinking on a dream”! 🙂

Annunci

Una risposta a Rextronaut

  1. Giacinto ha detto:

    Ciao REX, chi ti ha detto che le prossime selezioni saranno nel 2012?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...